Come candidarsi per un lavoro sulle Navi da Crociera: guida passo per passo

WhatsApp Image 2020-06-15 at 01.20.34

Molto spesso ci chiedete come lavorare sulle navi da crociera, di come sia il percorso da intrapredere e di cosa bisogna fare, insomma di come candidarsi per un lavoro sulle navi da crociera. Da quando siamo imbarcati per la prima volta abbiamo già spiegato a tantissime persone com’è il lavoro, come ci troviamo noi personalmente e grazie ai nostri consigli ci sono già un paio di persone che sono entrate in quella che chiamiamo vita di bordo.

In questo articolo vorremmo spiegarti come sia il processo e l’iter da intraprendere per lavorare sulle navi da crociera. I dettagli possono cambiare di compagnia in compagnia ovviamente, ma, visto che ci siamo candidati per varie compagnie, possiamo stilare in linea generale un processo comune sul come candidarsi per un lavoro sulle navi da crociera.

Prima di addentrarti e capire come lavorare sulle navi da crociera, hai idea di cosa significhi la vita di bordo? No? In questo caso, prima, ti consigliamo di leggere l’articolo che abbiamo scritto sui pro ed i contro della vita di bordo.

Lavorare sulle navi da crociera: i pro ed i contro della vita di bordo

Prima di iniziare a spiegarti più nei dettagli come si fa ad entrare in una compagnia di crociere è bene fare un piccolo appunto..


LA LINGUA INGLESE: lingua ufficiale a bordo di tutte le navi

Per tutte le compagnie la lingua di bordo ufficiale è l’inglese, per questioni abbastanza ovvie. Non importa che la compagnia sia italiana piuttosto che tedesca o americana, così come non importa che bandiera batte la nave su cui andrai e nemmeno l’itinerario che farai. Data la moltitudine di culture e nazionalità a bordo è impensabile che Costa impieghi solo gente che parla italiano piuttosto che Mein Schiff coloro che invece parlano tedesco, per fare degli esempi. Per cui nonostante la richiesta della conoscenza di lingue straniere dipenda anche dal dipartimento in cui si vuole lavorare, è sempre richiesto l’inglese oltre alla tua lingua madre, qualunque essa sia. E’ chiaro che più lingue conosci più opportunità avrai non solo di ottenere un preciso lavoro (reception, guest service ed escursioni sono i dipartimenti dove sono richieste più lingue) ma anche di variare gli itinerari che farai. Se parli tedesco, ad esempio, cercheranno di mandarti nelle zone con più tedeschi a bordo, così come se sai il portoghese avrai sicuramente più probabilità di fare la stagione brasiliana e così via. Tutto cià è comunque aleatorio e va in base alle necessità ed alle disponibilità del momento.


Ora che hai un’idea un po’ più chiara sul cosa sia la vita da marittimo passiamo dunque al vedere come lavorare sulle navi da crociera.

COME CANDIDARSI PER UN LAVORO SULLE NAVI DA CROCIERA

come candidarsi per un lavoro sulle navi da crociera

Per candidarsi bisogna andare sulle varie pagine di offerta lavoro dei siti delle diverse compagnie crocieristiche per cercare tra le posizioni disponibili a bordo e trovare la posizione che più vi si addice. Per trovare il sito giusto cerca il nome della compagnia + jobs o careers. Cerca sempre nella sezione “ONBOARD” o “SHIPBOARD”. Controlla sempre di essere sui siti ufficiali.

Ti lascio i link delle compagnie più conosciute:

MSC Crociere

Costa Crociere

Norwegian Cruise Line (NCL)

Royal Caribbean Cruises

Carnival Cruises

Dinsey Cruises

Tui Cruises / Mein Schiff

Virgin Voyages

Registrarsi e creare il profilo sul sito della compagnia

Una volta scelta la posizione di bordo che ti interessa, dovrai sicuramente registrarti, creare il tuo profilo e caricare il tuo CV. La maggiorparte delle compagnie ti chiede di compilare in aggiunta al curriculum altri formulari per avere più informazioni su di te e sulle tue esperienze. Per alcune (non tutte) dovrai addirittura completare dei test di lingua, psicologia, memoria ecc o caricare dei video di presentazione.

Se il tuo profilo risulta interessante, idoneo e/o se hai passato i vari test, verrai contatto per la fase successiva, cioè il colloquio.

Il Colloquio

WhatsApp Image 2020-06-15 at 01.20.27

Ai giorni d’oggi, a meno che tu non partecipi a qualche fiera o a qualche evento dove si tengono delle sessioni di colloqui in persona, si fa tutto online per cui non dovrai preoccuparti di dove nel mondo tu ti trova. Noi pensavamo che per il colloquio con Costa o MSC avremmo dovuto tornare in Italia visto che al momento delle candidature ci trovavamo in Repubblica Dominicana. Ovviamente a ripensarci ora mi sento un po’ stupida e mi sembra ovvio, però magari non sempre lo è. I colloqui si tengono via Skype o Zoom solitamente e possono essere più specifici ed esigenti di quelli di un lavoro normale da segretaria o impiegato.

Purtroppo non posso svelarti cosa ti chiedono. Non perchè sia un segreto di stato ma semplicemente perchè dipende dalla posizione che vuoi andare a ricoprire, dalle tue esperienze pregresse e dalla persona che ti intervista. Se conosci varie lingue probabilmente ti verrà chiesto di parlare di qualcosa nella lingua specifica o di rispondere alle domande nella stessa. Qualora dovessi avere a che fare con i clienti, come può essere ad esempio la reception, probabilmente ti verrà chiesto di ipotizzare la risoluzione di una situazione con un passeggero, di una lamentela ecc. Nel caso invece tu stia applicando come animatore magari dovrai immedesimarti in una scena comica o qualcosa di simile. Insomma cose così.

Una cosa che sicuramente influisce positivamente è l’avere qualche esperienza di studio, di vita o di lavoro all’estero. Questo ti ha già in qualche modo preparato al vivere lontano da casa tua e dalla tua famiglia, all’aver a che fare con culture differenti e magari, nel caso di erasmus ad esempio, al convivere con una persona sconosciuta.

Esito del Colloquio

come candidarsi per un lavoro sulle navi da crociera

Dopo il colloquio dovrai aspettarne l’esito, mentre raramente te lo comunicano immediatamente.

Se l’esito è positivo quando verrai contattato ti verrano spiegati i passi sucessivi da intraprendere. Per lavorare in nave infatti bisogna avere delle certificazioni riconosciute internazionalmente e fare un check up sanitario. Il come candidarsi per un lavoro sulle navi da crociera però non termina qui. Vedremo insieme tutti i seguenti passi nel prossimo articolo che ti lascio qui:

Come lavorare sulle navi da crociera: prepararsi all’imbarco

NB: per poter imbarcare dovrai fare degli investimenti per quanto riguarda tempo e denaro. Puoi però stare tranquillo che nessuno ti chiede di buttare via dei soldi. L’investimento nei corsi piuttosto che in un passaporto lo dovrai intrapredere solo dopo aver ricevuto un esito positivo dal colloquio. In parole povere dovrai spendere dei soldi solo quando la compagnia avrà confermato di volerti assumere.


Spero che questo articolo sul come candidarsi per un lavoro sulle navi da crociera ti sia stato d’aiuto. Per qualsiasi domanda o dubbio non esitare a commentare questo articolo e sarò più che felice di risponderti

lavorare sulle navi da crociera

One thought on “Come candidarsi per un lavoro sulle Navi da Crociera: guida passo per passo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*