Cosa vedere in Kerala: 5 esperienze da non perdere

Cosa Vedere in Kerala

E’ passato ormai parecchio tempo dal mio viaggio in Kerala con altri 29 blogger internazionali alla scoperta di questa regione indiana così sè stante e con questo articolo vorrei rispondere alla domanda classica che alcuni di voi mi hanno fatto in questi mesi: cosa vedere in Kerala ? Beh qui potete prendere spunto dalla mia top 5 di esperienze da non perdere.

 

Le Backwaters

cosa vedere in kerala backwaters

Non si può andare in Kerala e non visitare le backwaters, diventate ormai simbolo di questo piccolo stato del sud dell’india. Trattatasi di una fittissima rete tra canali, fiumi ed insenature per la maggiorparte navigabili che trasportano l’acqua dell’oceano fino all’entroterra per totale di circa 800/900 kilometri.

Le backwaters possono essere visitate in vari modi come ad esempio in barca o in canoa.

Vengono organizzate praticamente ovunque lungo la costa delle gite in barca, sulle Kettuvallam,  che possono avere una durata variabile di una o più giornate con pernottamento e pasti a bordo. E’ sicuramente un’esperienza molto rilassante oltre che interessante che dà modo ai visitatori di ammirare paesaggi unici e di essere spettatori della vita quotidiana di tutti. Si possono osservare i pescatori intenti a catturare la cena, le donne immerse nell’acqua fino alle ginocchia che lavano i panni contro le rocce, i bambimi che giocano e saltano sguazzando qua e là e via dicendo.

cosa vedere in kerala  backwaters

Io vi consiglio di recarvi ad Allepey e prenotare presso una delle numerose agenzie (noi con Lakes and Lagoon ci siamo trovati molto bene!).

cosa vedere in kerala  #keralapirateexpress
#KeralaPirateExpress crew! 😉

 

Visitare le piantagioni da Thè

cosa vedere in kerala piantagioni thè

In Kerala, più precisamente nei pressi di Munnar, si trovano parecchie piantagioni di thè. Enormi distese verdi con motivi regolari che si arrampicano su è giù per i fianchi di colline e montagne. Questa zona delle Western Ghats è sicuramente la maggiore produttrice di thè del Kerala ma anche tra le più importanti dell’India intera ed è per questo che è diventata oggi una zona turistica  da non sottovalutare.

E’ possibile fermarsi a lato della strada e passeggiare tranquillamente tra le piantagioni scattando foto qua e là (ovviamente solo sui sentieri) oppure visitare gli stabilimenti veri e propri con tour guidati, degustazioni e possibilità di acquisto dei prodotti.

cosa vedere in kerala piantagioni thè

 

Farsi fare un massaggio ayurvedico

ThakraDhara

Partiamo dalle basi. Cos’è un massaggio ayurveda o ayurvedico? E’ un massaggio terapeutico tipico della cosidetta “scienza della vita” indiana. La particolarità di questo tipo di massaggio antico è che la terapia scava fino in profondità e tiene conto dell’interezza della persona, ovvero sia fisicamente che mentalmente che spiritualmente. Serve dunque per il rilassamento muscolare, le articolazioni ma anche per ritrovare sè stessi ed arrivare a riottenere una completa sanità ed energia mentale. Le credenze vogliono che l’obiettivo vero e proprio di questa disciplina sia proprio l’allontamento della vecchiaia in tutte le sue forme.

Mi conoscete, io sono più persona da salti nel vuoto, adrenalina e coraggio e di certo i massaggi non fanno per me. Tuttavia se siete soliti farvi fare dei trattamenti simili o se siete solo un po’ incuriositi, beh, in Kerala quasi tutti gli hotel dispongono di una spa ayurvedica con esperti e dottori che sapranno consigliarvi al meglio.

Delle mie compagne di viaggio hanno approfittato di una sosta un po’ più lunga del solito in un resort per provare quest’esperienza e ne sono tutte rimaste molto soddisfatte!

 

Osservare gli elefanti liberi nel loro habitat naturale

cosa vedere in kerala elefanti

Non c’è cosa più bella ed emozionante del vedere gli animali che scorrazzano liberi e felici nel loro habitat naturale e qui in Kerala al Periyar Tiger Reserve a Thekkady questo è possibile. Trattasi di una riserva naturale che copre un area di 925 km quadrati e che ospita anche specie a rischio. In questa riserva gli animali sono lasciati liberi di vivere senza esibizioni, passeggiate o altro e si possono avvistare, con un po’ di fortuna, o durante una gita in barca sul lago, che si trova al centro della riserva, oppure prendendo parte ad uno dei tour guidati a piedi con i ranger del parco. Ovviamente si possono avvistare anche molte altre specie di animali, non solo elefanti.

Noi siamo stati super fortunati e dalla barca siamo riusciti ad avvisatre una famiglia di elefanti, mamma, papà e figlioletto che si è avvicinata alle rive per dissetarsi. Veramente incredibile!

 

Visitare i templi

cosa vedere in kerala templi

In Kerala esistono templi praticamente ovunque e quasi ogni giorno vengono organizzate varie feste e cerimonie religiose contornate di musica, balli, cibo ed esibizioni con gli elefanti (anche se devo dire che noi non siamo stati molto entusiasti di questa cosa ma fa parte della loro cultura). La cosa interessante è che anche noi turisti possiamo entrare nella maggiorparte dei templi rispettando alcune semplici regole come quella di togliersi le scarpe ed eventualmente lavarsi almeno le mani.

cosa vedere in kerala templi

 

Ovviamente alla domanda cosa vedere in Kerala si potrebbero dare numerose risposte in più. Queste sono le esperienze che secondo non bisogna farsi scappare assolutamente.

Nei prossimi articoli vi parlerò di altro come attività di trekking o di canoa, la visita ad un parco dove si può fare zipline o zorbing, l’oceano e le spiagge e molto più!

guendastravels kerala

One thought on “Cosa vedere in Kerala: 5 esperienze da non perdere

  1. Ciao,
    C’è una località dove soggiornare comoda per visitare in 3 giorni le piantagioni a Munnar, il parco Nazionale e far la gita in barca nelle backwaters?
    Si riescono ad effettuare tutte queste attività in 3 giorni?
    Grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*