#FugaInEuropa

Sta volta ho fatto un esperimento. Si chiama #FugaInEuropa.

#FugaInEuropa: folli gite giornaliere o di 2 giorni in giro per l’Europa

#FugaInEuropa

Grazie alle varie offerte super economiche delle compagnie aeree (20€ andata e ritorno e per alcune destinazioni addirittura 10€ a/r)  mi sono detta “perchè non trascorrere una giornata altrove? lontana da qui e respirando aria e cultura diversa? Perchè non approfittarne per fare un salto in una città già vista ma che mi è piaciuta o vederne una in cui non sono mai stata?”

Beh… detto, fatto.

Ho comprato i biglietti per varie destinazioni ed ho fatto una distinzione: mete giornaliere, una velocissima toccata e fuga, e mete a cui ho dedicato del tempo in più e che mi son goduta per due giorni, quindi con soggiorno di 1 notte. Per quanto riguarda la prima opzione sono partita la mattina prestissimo e sono tornata a casa la sera dopo cena, non dico che sia stata una passeggiata ma è stato molto divertente e soddisfacente, oltre che piacevolmente insolito. Per quanto riguarda le gite di due giorni invece sono partita prestissimo la mattina del primo giorno e sono tornata la sera del secondo giorno.

Con una buona organizzazione pre-partenza e lo sviluppo di un itinerario logico e lineare sono riuscita a vedere le top attrazioni delle città, in lacuni fare un po’ di shopping ed in altri godermi una buona birra presso un birrificio. Insomma di cose da fare ce ne sono molte sempre ed ovunque, bisogna decidere che impronta dare alla propria #FugaInEuropa. Ognuno può fare quello che vuole ovviamente anche solo sedersi in un bar e guardare la gente che passa. Sta a voi decidere cosa volete farne di questa giornata o queste giornate fuori-porta.

Leggete la mia esperienza di #8oreaLondra 🙂

copertina #8oreaLondra

la mia fuga di #48oreaCopenaghen

#48oreaCopenaghen

la mia fuga in solitaria di #48oreaBucarest in collaborazione con Hostelworld.it

copertina 48 ore a bucarest

la mia fuga di 2 giorni a Berlino in collaborazione con Visit Berlin e l’Hotel Oderberger

2 giorni a berlino brandenburger tor

 


Lancio quindi a tutti Voi che mi leggete, amici, conoscenti, bloggers, chiunque.. questa sfida:

#FugaInEuropa

che si suddivide appunto in

#8orea… & #48orea…

Cogliete al volo le offerte di compagnie come Ryanair e volate via per un giornata, ne sarete entusiasti!

Le città europee da raggiungere sono moltissime ed ognuna ha qualcosa da raccontare e da mostrarvi.

Per accettare e partecipare a questa sfidano bastano 2 piccole accortezze:

Usate l’hashtag#FugaInEuropa e, a seconda della tipologia di fuga, anche uno degli hashtag #8orea.. o #48orea… seguito dalla città in cui vi recate (es. #8oreaLondra oppure #48oreaCopenaghen) nei vostri tweet, su instagram, su facebook, ovunque insomma!! Nel caso poi scriviate un articolo, oltre gli hashtag vi chiedo di incollare il link qui sotto nei commenti di modo che io possa curiosare tra le vostre fughe. Sarò più che contenta di leggervi! 🙂 Ultimo step: nominate blogger che seguite o amici di modo che possano accogliere ed accettare la sfida!

Raccontatemi quello che volete della vostra folle giornata dove siete stati, cosa avete fatto, come vi siete organizzati, se vi è piaciuto o meno, avventure, sventure e tutto quello che vi va di dire!

#fugaineuropa

Io per quest’anno, dopo #8oreaLondra e #48oreaCopenaghen (se mi avete seguita avete già visto un po’ cosa ho fatto! Articoli dettagliati coming soon!) ho ancora in programma #48oreaBucarest.

L’anno prossimo chissà.. confido nelle offerte dei voli! 🙂

E voi???? L’avete mai fatto? Lo fareste? Avete in programma di farlo?

Veniamo alle nomine..

Nomino 5 blogger a cui spero possa piacere questa sfida e che possano un giorno realizzarla:

– Diana di Inviaggiodasola

– Alessia di Nata per Viaggiare

– Michela di WarmCheapTrips

– Emanuele di Recyourtrip.com

– Gogo Francine di Spiccando Il Volo Travel Blog

 

nel caso volessero partecipare aggiungo un 6 nominativo: i ragazzi di Wanderlust Italia

 

Aspetto i vostri articoli, le vostre condivisioni e le vostre foto pazze! 🙂

Buon divertimento!

guendastravels avatar

 

22 thoughts on “#FugaInEuropa

  1. Bellissima sfida che accetto volentieri…appena son un po’ più libera (e trovo offerta ryanair) partecipo al volo…
    Nel frattempo per #8orea segnalo un mio vecchio post su Valencia, ma a breve ne seguiranno altri!!

    1. Grazie 🙂
      Ovviamente non bisogna per forza prendere ryanair e neanche voli in generale. La sfida è aperta a qualsiasi gita fuori porta in Europa di 1 0 2 giorni, che sia in aereo, in treno, in nave, in bus.. Non importa!! 🙂
      Stasera con calma leggo il post su valencia!

    1. Grande Michela! Ho letto con molto piacere la tua esperienza a Barcellona! Molto interessante e concorso sul museo delle cere!!!! 🙂 grazie di aver partecipato! Nel caso facessi altre pazze fughe in futuro sei la benvenuta! 🙂

    2. I am extremely appreciated for this blog site. Its an educational matter. It aid me quite coseldnrabiy to remedy some problems. Its chance are so amazing and doing work fashion so speedy. I feel it may be aid all of you. Thanks.

    1. Grazie alessia! Confermo! Anche in un giorno noi siamo riuscite a vedere parecchio, in due ho visto che ti sei data anche a cose più particolari e ricercate! Complimenti! Grazie per aver partecipato ed aspetto un altra tua #FugaInEuropa sperando che possano essere tantissime per tutti! 🙂

    1. Ciao Silvia! che sorpresa!
      Grazie per aver partecipato a #FugaInEuropa!
      Ho ricondiviso il tuo articolo sulla mia pagina facebook settimana scorsa ma non sono riuscita a trovarti per taggarti!
      Bellissima fuga in un bellissimo posto!
      Non ci sono mai stata ma nel caso terrò sicuramente presente i tuoi consigli!
      Un abbraccio

    1. Oh ma che bella sorpresa!!!! Beh ogni tanto ci sta una fuga qua e la! 😉
      Corro subito a leggere che Istanbul mi manca è la vorrei visitare in questo 2016!
      Grazie per aver partecipato!
      Un abbraccio!

    1. Ciao Stefano! Benvenuto sul mio blog di viaggi! Come puoi vedere dai commenti qui sopra queste fighe di pochissimo tempo piacciono a parecchie persone quindi non sentirti più solo 😀
      Corro a leggere la tua fuga romana ed aspetto curiosa il tuo resoconto su Londra allora! 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*