#SolcandoIlMarIonio : L’Isola di Ortigia vista dalla Barca a Vela!

#SolcandoIlMarIonio gita in barca a vela ortigia

barca a vela sicilying

Sono passati ormai più di 20 giorni da #Sicilying, il mio Blog Tour della Sicilia, organizzato da Sicilying, tour operator che offre esperienze uniche nel territorio, ma non mi sono di certo dimeticata di raccontarvi questa bellissima esperienza!

Il nostro tour prevedeva una scoperta breve ma tipica dei dintorni di Siracusa, con particolare attenzione ad Ispica, spiagge ed entroterra.

Durante la mattinata del primo giorno, in particolare, ci è stata offerta una gita in barca a vela lungo le coste dell’Isola di Ortigia, #SolcandoIlMarIonio,  la mia prima volta in barca a vela: niente male!!! 🙂

Mi alzo all’alba, prendo il mio volo che da Bergamo Orio Al Serio mi porta in poco più di un ora e trenta minuti all’aeroporto Fontanarossa di Catania dove, dopo una breve attesa in cui ricarico le pile con un’ottima pizza (si, alle 8.30 avevo fame!), incontro l’altra blogger che avrebbe condiviso questa esperienza con me, Rosy, e i giovani ragazzi dello staff di Sicilying, che ci accolgono calorosamente. Saliamo tutti in macchina e ci dirigiamo allegri e pieni di energie alla volta di Siracusa.

Lungo il tragitto, al di là, dell’autostrada si intravedono la flora e la fauna tipici della macchia Mediterranea che nulla ha a che vedere con quella a cui sono abituata io in Val Padana. Dopo aver attraversato il ponte Umbertino, giungiamo al Porto dell’Isola di Ortigia, la parte più antica della città di Siracusa, che deve la sua importanza al fatto che proprio qui vi è nato il primo nucleo abitativo dei Corinzi.

Il venticello è caldo, il sole batte energico e il sapore di mare nell’aria mette allegria e infonde da subito una sensazione di relax e benessere. Inizio a sbirciare e cerco di capire quale tra le varie imbarcazioni possa essere la nostra, il tutto è vano, ce ne sono troppe! Ma presto la vediamo, Giulia, ormeggiata e pronta per partire.

barca a vela ortigia

Anche lo skipper ci accoglie felice, ci aiuta a salire a bordo e… finalmente si salpa!!!

Mi sento un po’ dentro a One Piece Tutti All’Arrembaggio ahahahah 🙂

La cosa che più mi colpisce è il silenzio. Silenzio totale. Niente motori accesi, ma solo la vela, che si sposta a destra o sinistra a seconda della direzione voluta, e le funi che scorrono veloci. Sembra che qualche essere marino ci stia spingendo. Le onde si infrangono dolci contro lo scafo della barca e noi ci godiamo questa gita sotto i raggi del sole e tra il blu intenso del mare.

barca a vela ortigia barca a vela ortigia 6barca a vela ortigia 3 barca a vela ortigia 4barca a vela ortigia 7  barca a vela ortigia 5  barca a vela ortigia 2

barca a vela ortigia 1

In lontananza si vedono le coste di Ortigia sulle quali spicca maestoso il Castello Maniace, importante monumento del periodo Svevo oltre ai tetti chiari delle case e i campanili delle chiese.

 costa ortigia

castello maniace 1

castello maniace castello maniace ortigia

Dopo un po’ di olio solare è ora di fare qualche scatto e video e poi è finalmente ora di rinfrescarci un po’: via di tuffi!!! Buttiamo l’ancora proprio vicino alle mura del castello e ci buttiamo nel fresco mare Ionio, che goduria!

barca a vela sicilying

barca a vela sicilying

barca a vela sicilying

Recuperiamo l’ancora e torniamo con calma in porto, godendoci questi ultimi momenti di brezza.

Per finire la mattinata in bellezza, i ragazzi di Sicilying ci portano a fare un pranzo tipico: allArancineria ARANCINA, che trovate in Via Trento 4 a Siracusa o sulla pagina Facebook o Google + . All’inizio, devo ammetterlo, sono un po’ scettica, sarà per l’unico arancino schifoso che avessi mai mangiato in vita mia a qualche bancarella nei dintorni di casa mia del quale appunto conservo un pessimo ricordo. Ma mi devo ricredere. Ordino un’aracino prosciutto cotto e philadelphia che mi sorprende con la sua bontà. Purtroppo con sto caldo questo arancino si rivela essere una bomba letale e nonostante sia veramente da leccarsi i baffi faccio fatica a finirlo. A ripensarci ora, forse avrei dovuto comprarne un paio da mettere in borsa! 😉

arancina special arancina specialaracino cotto e philadelphia guenda e rosy

La nostra giornata continua poi con un gustosissimo Corso di Cucina Tradizionale e una visita al centro storico di Siracusa, ma di questo vi parlerò nel prossimo articolo! Stay Tuned 🙂

guendastravels avatar

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*