The Midland Hostel: ostello giovane e vivace in centro a Bucarest

the midland hostel bucharest

Durante la mia #FugaInEuropa per le mie #48oreaBucarest ho soggiornato presso il The Midland Hostel.

Ammetto che è stata la mia prima esperienza in ostello e il Midland Hostel mi ha stupita.

Ho soggiornato in parecchie catapecchie e motel da brividi durante alcuni miei viaggi solitari passati, ma l’ostello per ora mi non mi era mai capitato per le mani e ammetto anche che forse qualche pregiudizio ce l’avevo. Però come si dice “provare per credere” e di fatti io mi sono ricreduta.

In realtà fino a circa 2 anni fa viaggiavo quasi sempre in coppia e quindi, unitamente al fatto che di solito facevamo solo un viaggio “grande” durante l’anno, ci piaceva coccolarci di più e magari spendere qualcosa in più e avere però la nostra privacy, un bagno privato e tutto quello che un hotel può offrire in più di un ostello (anche se ormai, grazie alla disponibilità di stanze private anche in questi ultimi, le differenze di comfort sono quasi nulle). Insomma non è che ci fossero quindi chissà quali motivi misteriosi nascosti, anzi, tutt’ora quando viaggiamo in coppia io e il mio ragazzo predilegiamo gli hotel, anche se ci è già capitato un paio di volte di usare Airbnb ed esserci trovati davvero bene. Non escludiamo quindi la possibilità di poter provare anche gli ostelli in futuro (soprattutto dopo questa mia esperienza positiva).

Da quando ho iniziato a viaggiare sempre più spesso anche da sola quindi le cose sono cambiate, sia per ragioni economiche (pagare una stanza d’hotel doppia è da pazzi e quella singola costa comunque non poco) sia perchè io mi adatto molto più facilmente a qualsiasi situazione (il mio moroso ha un po’ un’ostilità tutta sua nei confronti dei bagni non privati). Ed ecco che sono arrivati anche i motel e di tutto un po’.

E così mi sono detta “ma visto che sono da sola, perchè non provare un’ostello e sfatare i miei pregiudizi?”. Detto fatto.

Grazie ad HostelsWorld ho avuto la possibilità di provare per una notte questo ostello nel centro di Bucarest.

The Midland Hostel

midland hostel common roomSi tratta di un’ostello giovane, colorato, vivace, minimal ma al contempo confortevole e pulito.

Anche la sua ubicazione è veramente top. E’ situato infatti in posizione strategica a 2 minuti a piedi da Piata Romana e quindi da metro e bus che vi porteranno ovunque, anche in aeroporto,  ma anche a 10 minuti a piedi da Piata Universitate e il vecchio centro storico. Proprio di fronte al portone d’ingresso si trova l’ambasciata francese con guardie a sorvegliare l’ingresso 24 su 24 (anche se bucarest a me è sembrata una città molto sicura con tanta polizia e sicurezza per le strade, per cui queste guardie dell’ambasciata sono solo un extra! ) e proprio dietro l’angolo troverete dai supermarket, bar, rosticcerie, McDonald, KFC e molto altro.Insomma, soggiornate qui e non vi mancherà nulla!

E’ gestito da un gruppo di giovani molto alla mano il cui scopo è quello di offrire il giusto senza gonfiare i prezzi.

Qui troverete camerate miste da 4, 8 o 12 con prezzi che variano dagli 8€ ai 13€ dell’alta stagione, stanza privata 25€, armadietti in ogni stanza, un’area comune che potrebbe benissimo essere il vostro soggiorno di casa da quanto è comodo, una cucina ben fornita e un bagno con 3 docce e 2 wc.

midland hostel dorm

midland hostel kitchen

Incluso nel prezzo ci sono un sacco di cose: wifi, lenzuola, asciugamani, armadietti per le cose di valore, tv e tanti dvd, libri, guide, la cucina con incluso frigo, microonde, bollitore, caffettiera, toaster, caffè e tè oltre che l’accesso ai bagni con acqua calda 24 al giorno e sapone. Le stanze sono inoltre dotate di riscaldamento ed aria condizionata a seconda delle stagioni.

La grande area comune è caratterizzata da una mega lavagna che fa da sfondo a tavolini, divani e poltrone. Su di essa ogni settimana vengono segnati gli eventi principali, feste o quant’altro oltre che la password del wifi, il codice della porta d’ingresso al piano di sotto, la lista delle birre che i clienti prendono e decidono di pagare dopo e molti altri messaggi e disegni lasciati dai vari viaggiatori, tra cui da ora anche il biglietto da visita di Guenda’s Travels 😉

midland hostel board

Ah e non dimentichiamo che incluso c’è anche il simpatico pesce che vive nella boccia sul tavolino del soggiorno 😀

Soggiornare Gratis:

I ragazzi hanno inoltre trovato un’idea veramente carina per consentire proprio a chiunque di potersi permettere di viaggiare: stay for free. Si, potrete soggiornare gratis in cambio di qualche aiuto con le pulizie. Per maggiori informazioni non esitate a chiedere. I ragazzi hanno sempre bisogno di una mano in più!


La mia è stata un’esperienza più che positiva, occasione per conoscere persone nuove, viaggiatori come me, viaggiatori provenienti da tutto il mondo.

Durante il mio soggiorno al the Midland Hostel ho conosciuto un ragazzo del bangladesh che fa il programmatore a cipro, 2 ragazzi del nevada che insegnano inglese a Madrid e un ragazzo ed una ragazza scozzesi. Tutti si sono dimostrati fin da subito, inclusi i gestori dell’ostello, disponibili, gentili ed entuasiasti del sentire la mia storia, darmi dritte sulla città o raccontarmi le loro avventure. Abbiamo condiviso una buona torta al cioccolato e del latte e thè caldo oltre che delle interessanti chiaccherate e risate. Anche se la mia permanenza è stata breve è stata molto piacevole.

Questa scoperta dell’ostello è stata quindi una grande rivelazione. Consiglio a tutti voi di provarla almeno una volta, anche ai più dubbiosi, per testare con la vostra pelle che i pregiudizi sono infondati.

Nel caso abbiate in mente un viaggio low cost ma confortevole a Bucarest non mi resta quindi di consigliarvi assolutamente il The Midland Hostel, che potete prenotare anche sulla piattaforma HostelWorld.

Per maggiori info visitate il sito ufficiale o la pagina facebook per vedere foto di vita del Midland Hostel!

 

Buoni Viaggi e Buoni Ostelli a tutti!

Guenda Avatar

7 thoughts on “The Midland Hostel: ostello giovane e vivace in centro a Bucarest

  1. Io scelgo spesso gli ostelli, anche quando viaggio in coppia soprattutto se stiamo poche notti, e mi son sempre trovata molto bene!
    Spesso uso la cucina per prepararmi il pranzo al sacco per il giorno dopo, e rispetto ad airbnb l’ostello mi permette di incontrare persone interessanti (anche se ammetto..a volte ho trovato dei mortori…..)
    Stavo giusto pensando anche io a fare un giro a Bucarest, dati i prezzi ryanair, quindi aspetto gli altri tuoi post!!

  2. Ormai i pregiudizi sugli ostelli non hanno davvero più ragione di essere; io soggiorno praticamente solo in ostelli (visto che viaggio sempre da solo). Al Midland anche io mi sono trovato davvero molto bene e ho fatto amicizia con le ragazze dello staff con le quali ogni tanto ancora scambio qualche messaggio su FB.

  3. Ecco, noi siamo sempre stati fra i dubbiosi per quanto riguarda il pernottare negli ostelli con bagni comuni. Soprattutto io, perché Stefano ha già fatto la sua prova in viaggio con amici e forse proprio per questo adesso è più restio a prenotare in un ostello. Ma dopo questo tuo articolo ci è venuta voglia di provare, anche per entrare in contatto con altri viaggiatori..e poi chi non vorrebbe poter soggiornare una notte o due in europa a cifre così basse?
    Grazie per la tua opinione e descrizione di questo bel posto. Annotato! 🙂

  4. Ciao,
    pensavo di essere solo io il povero sfigato a viaggiare in solitaria 🙂
    Spesso mi scontro con le tariffe “succhiasangue” degli hotel per il supplemento singola. Devo decidermi a provare un ostello prima o poi…
    un bacio
    Stefano

    1. Ciao Stefano,
      benvenuto sul mio blog! 🙂

      Ti stupirai ma di viaggiatori solitari ne è davvero pieno il mondo!
      Purtroppo si, questa cosa del supplemento singola è una palla al piede ma so che ci sono hotel che non la applicano!
      In ogni caso si, prova gli ostelli qualche volta, soprattutto se ti trovi in nord europa, sono splendidi e conosci tante nuove persone! 😀

      Un abbraccio
      Guenda

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*