2 giorni a Berlino: itinerario nella multietnica capitale tedesca

2 giorni a berlino brandenburger tor

Berlino mi ha stupita. Me la immaginavo grigia, triste, fredda ed invece mi sono ritrovata catapultata in una città piena di vita, una metropoli multietnica a grandezza d’uomo e facile da girare. Ecco quindi i miei 2 giorni a Berlino , cosa ho visto e visitato, come mi sono spostata ed anche alcune cose che non ho avuto tempo e modo di vedere ma che secondo me possono essere molto interessanti. Spero possa esserti d’ispirazione nel caso avessi poco tempo per scoprire questa metropoli tedesca.

Se mi conosci ed hai già letto qualche mio itinerario sai già che li studio sempre in modo da non dover fare avanti-indietro mille volte dagli stessi posti, ma che anzi prediligo degli spostamenti lineari o circolari senza dover ripassare dal via per risparmiare tempo e godersi il più possibile la destinazione. Generalmente i musei non sono inclusi nelle mie visite per scarso mio interesse verso quadri e sculture, ma ti indico in ogni caso quelli degni di nota. Infine, tieni anche presente, caro lettore, che il periodo della mia visita è stato fine Novembre 2016, quindi le giornate sono state piuttosto corte ed il tempo a disposizione ancora meno di quello che potresti avere tu nel caso andassi in primavera-estate!

Berlin Welcome Card

2 giorni a berlino berlin welcome card

A Berlino potrai decidere di acquistare la Berlin Welcome Card, la carta che ti fa salire sui mezzi pubblici (bus, tram e metro) e ti fa esplorare la città risparmiando con sconti e riduzioni in più di 200 attrazioni e partner.

Puoi scegliere la sua durata a seconda della tua permanenza in città con disponibilità da 48, 72 ore fino a 6 giorni ed anche le aree che vuoi includere, solo AB o ABC (nella quale è incluso anche l’aeroporto di Berlin Schönefeld, che è quello nel quale atterrerai sicuramente se arrivi con un volo Ryanair ed anche la città di Potsdam).

Puoi decidere se acquistarla in loco nei vari punti vendita che troverai ina eroporto, in stazione, nei principali hotel e centri di informazione turistica o comodamente da casa, anche in anticipo.

Il prezzo ovviamente varia da durata e zone incluse, con un prezzo di partenza di 19.99€ per 48ore in zona AB. Inclusa una guida della città con cartina e indice dei partner.

Per ulteriori informazioni o per l’acquisto ti suggerisco di dare un’occhiata al sito BerlinWelcomeCard

 

2 giorni a Berlino: itinerario

  • Giorno Uno

La prima tappa della nostra visita di 2 giorni a Berlino è il Memoriale del Muro a Bernauer Strasse che raggiungiamo con il tram in direzione Nordbahnhof, dove scendiamo.

2 giorni a Berlino bernauer strasse

Seconda tappa della mattinata è la famosa Alexander Platz, molto conosciuta ma al contempo, a mio parere, molto poco bella (meno male che nel periodo di Natale ci sono i mercatini natalizi che la ravvivano e colorano un po’!).

E’ da qui che inizia la nostra mega passeggiata alla scoperta della città.

Ci dirigiamo nel parco antistante la Torre della Televisione (Fernsehturm), dove decidiamo di non salire visto il costo forse un po’ troppo elevato, ammiriamo la chiesa Marienkirche ed il Neptunbrunnen, ovvero la Fontana di Nettuno e ci dirigiamo poi lungo Karl-Liebknecht Strasse verso la Museuminsel, ovvero l’isola dei musei, dove per prima cosa visitiamo il duomo, il Berliner Dom. L’entrata costa 7€ (5€ se presentate la Berlin Welcome Card) e dà diritto alla visita della cattedrale, della cripta ed anche la salita fin sulla cupola da dove ammirare la città.

2 giorni a Berlino berliner dom

Se sei amante dell’arte non puoi perderti uno dei tanti musei tra cui il Pergamonmuseum, (con l’atare di Zeus e la Porta di Mileto) il Neues Museum (con la regina Nefertiti), lAltes Museum ed il DDR Museum.

Una parte del Pergamonmuseum è purtroppo chiusa per ristrutturazione, quindi decidiamo di non entrare e continuare la nostra visita della città, proseguendo a piedi lungo l’elegante viale Unter den Linden.

Ci imbattiamo in ordine nel Deutsches Historisches Museum, la Neue Wache, nella piazza di Babelplatz e nel negozio tutto dedicato all’omino dei semafori, ovvero l’Ampelmännchen, prima di arrivare alla bellissima e maestosa Porta di Brandeburgo, Brandenburger Tor.

2 giorni a Berlino brandenburger tor

A due passi dalla porta si trova il Memoriale dell’Olocausto, in tedesco Denkmal für die ermordeten Juden Europas o anche Holocaust-MahnmalSi tratta di un memoriale, progettato da Peter Eisenmann e Buro Happold, composto da una sorta di campo con 2.711 stele di altezze diverse per ricordare le vittime della Shoah. Passeggiare in silenzio tra queste simil-tombe grigio scuro e perdersi nel labirinto di cunicoli stretti vi darà la sensazione di sgomento che mira a ricreare la situazione critica in cui vivevano i prigionieri. Nell’angolo sud-est del memoriale si trova il “Centro di documentazione degli ebrei morti nella shoah”, ad ingresso gratuito, che ricrea e spiega la storia personale di alcune di queste vittime con foto, citazioni ed audio.

2 giorni a berlino holocaust mahnmal

Prossima tappa è la moderna Potsdamer Platz dove, vista l’ora tarda, decidiamo di pranzare all’interno del centro commerciale Berlin Mall. Ci scaldiamo con un ottimo gulasch da Gulaschkanone e ci rimettiamo in cammino.

2 giorni a berlino potsdamerplatz 2 giorni a berlino gulasch

Con la metro arriviamo a Stadmitte dove ammiriamo il Gendarmenmarkt ed il Deutscher Dom e passeggiamo fino al Checkpoint Charlie. Mi avevano avvisata che era una tappa che si può tranquillamente saltare perchè ormai solo, troppo, turistica, però sai come sono fatta, mi piace valutare di persona. Si, ti posso confermare che Checkpoint Charlie non è nulla di che se non una trappola per turisti che si fanno fare una foto a pagamento con i due finti soldati, però vabè, una foto (gratuita da lontano) e via non fa mai male a nessuno. Subito nei pressi del checkpoint ci sono vari musei ed esposizioni interessanti tra cui Mauer Panorama e Mauer Museum.

2 giorni a berlino checkpoint charlie

Ormai il sole sta calando e noi decidiamo di rifugiarci per una breve e simpatica visita da Ritter Sport Bunte Schokowelt, un negozio interamente dedicato ai cioccolatosi “quadrelli” colorati e dove è anche possibile crearsi il proprio, personalizzandolo con gli ingredienti disponibili (costo 3.90 per un quadretto personalizzato di 100g, tempo di attesa 30min per il raffreddamento e l’impacchettamento).

2 giorni a berlino ritter sport bunte schokowelt

Non perderti anche la cioccolateria più famosa di Berlino, la Rausch Schokoladenshaus!

Terminiamo la giornata allo splendido mercatino natalizio Weihnachtszauber Gendarmenmarkt (ingresso 1€ a persona) dove ceniamo in una delle tante baite-ristorante. Per noi Wienerschnitzel con insalata di patate e Gulasch di cervo con spätzle accompagnati da due birre Spiegel. TOP!

2 giorni a berlino cena

  • Giorno 2

Questa seconda giornata in quel di Berlino la iniziamo con una visita al Bundestag, o vecchio Reichstag, ovvero l’attuale Parlamento, e della sua maestosa cupola.

2 giorni a berlino bundestag

L’ingresso è gratuito ma c’è bisogno di registrarsi online al sito ufficiale, almeno 2 giorni prima scegliendo l’orario di visita tra gli slot liberi. Le visite avvengono tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 22 ogni 15 minuti.

Un altro modo per salire sulla cupola è quello di prenotare un tavolo presso il ristorante che si trova sulla terrazza, il Käfer Dachgarten-Restaurant at the German Bundestag. Trovi info, modalità di prenotazione e menù sul sito.

La nostra visita inizia alle 8.15. Ci impieghiamo circa un’oretta.

Per le ore 10 circa prendiamo il treno S1 che da Brandenburger Tor si dirige ad Orianenburg. La prossima tappa? Il Campo di Concentramento di Sachsenhausen.

2 giorni a Berlino Sachsenhausen

Dalla stazione di Orianenburg ci sono i bus 804 e 821 che portano al campo, ma ti avviso che gli orari e le frequenze fanno abbastanza pena. Volendo è fattibile farsela a piedi in circa 20 minuti, piuttosto che dover aspettare magari 1 ora il bus. Fatti dare la cartina del percorso che hanno dentro al McDonald’s e mi raccomando, non sbagliare lato. Tenendo la stazione dei treni alle spalle per incominciare a dirigerti verso il campo devi proseguire sulla tua destra, non sinistra. Te lo dico perchè la cartina inganna parecchio.

L’ingresso al campo è gratuito e c’è la possibilità di lasciare zaini o borse di impiccio negli armadietti.

Verso le ore 15 siamo di nuovo a Berlino, sta volta in zona Friedrichshain, per passeggiare ed immortalare le opere d’arte della East Side Gallery, raffigurate sul tracciato più lungo rimasto del Muro di Berlino.

2 giorni a berlino east side gallery

2 giorni a berlino east side gallery 2 giorni a berlino east side gallery

Dopo una rilassante scampagnata lungo il muro riprendiamo la metro e ci dirigiamo verso il Schloss Charlottenburg, dove anche qui con grande sorpresa troviamo un bellissimo mercatino natalizio, il Weihnachtsmark Schloss Charlottenburg.

2 giorni a berlino charlottenburg

Per la cena ci rechiamo alla Hofbräuhaus Berlin dove gustiamo un’ottima zuppa, arrosto di maiale con canaderli e polpette con purea e cipolla caramellata insieme ad un bel boccale di birra.


Cos’altro vedere a Berlino

Ovviamente il tempo è stato veramente poco, ma per la prima visita in città mi ritengo molto soddisfatta.

Se tu, caro lettore, sei così fortunato da avere qualche giorno in più, ecco cosa mi ero segnata io da vedere ma per le quali cose non ho avuto abbastanza tempo.

Berliner Unterwelten: tutte le mattine alle ore 10 ci sono delle visite guidate dei sotterranei della città, bunker, stazioni metro e molto più. Si può scegliere tra 4 tour differenti. Per info visita il SITO

Gedenkstätte Berlin-Hohenschönhause (Prigione STASI): ogni lunedì, sabato e domenica alle ore 15 ci sono delle visite guidate dell’edificio molto interessanti. Le visite sono consentite solo durante questi tour guidati ad un costo di 6€ (4.50€ per gli studenti) ed hanno una durata di circa 90 minuti. Per info visita il Sito STASI Museum.

Mercato Turco di Kreuzberg: il Maybachufer è disponibile tutti i martedì ed i venerdì dalle ore 11 alle ore 18.30 ed offre prodotti di ottima qualità a prezzi super convenienti.

Tiergarten Berlin: beh, se hai del tempo ed ami gli zoo, non puoi di certo perderti una visita al famoso Tiergarten di Berlino!


Spero, come sempre che questo mio articolo di 2 giorni a Berlino possa essere d’aiuto e d’ispirazione per un vostro viaggio nella capitale tedesca. Se c’è qualcosa che secondo voi va incluso in questo itinerario o avete critiche o consigli, sappiate che tutto è sempre ben accetto. Potete commentare questo articolo semplicemente nella sezione subito qui sotto! 🙂

Ho anche girato un breve video durante questo mio soggiorno di 2 giorni a Berlino che potete vedere qui di seguito:

guendastravels

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*