Itinerario di 15 giorni a Cuba: la zona centro-occidentale

copertina itinerario cuba

Eccomi di nuovo a scrivere di Cuba, ho talmente tante cose da consigliarvi che ne avrete ancora per un po’, per ora vi lascio la mia proposta per un itinerario di 15 giorni a Cuba, alla scoperta della zona centro-occidentale 😉

Con questo articolo vi propongo dunque un itinerario della durata di 2 settimane che è a grandi linee quello che ho creato e seguito io durante il mio viaggio.

itinerario di 15 giorni a cuba

Non ci sono voli interni da prendere ma si arriva e si riparte dall’Havana. Ci si sposta con i bus Viazul o con i Taxi Particular, ovvero i taxi condivisi. Si alternano visite spettacolari a relax al mare. Insomma un itinerario di 15 giorni a Cuba molto vario che vi permetterà di visitare gran parte della zona centro-occidentale dell’isola.

In un altro articolo vi parlo delle cose che bisogna sapere per organizzare un viaggio a Cuba.

Potete leggerlo qui –> ORGANIZZARE UN VIAGGIO A CUBA: COSE DA SAPERE

e se siete in dubbio su come spostarvi sull’isola da una città all’altra

leggete qui —> COME SPOSTARSI A CUBA: AUTOBUS VIAZUL E TAXI PARTICULAR

Giorno 1  – Arrivo – HAVANA

A seconda dell’orario d’arrivo del vostro volo potrete optare per riposarvi un po’ o fare un breve passeggiata introduttiva all’Havana Vieja.

Tips: allogiate possibilmente nell’Hava Vieja, Parque Central, Prado o comunque non troppo distante.

Giorno 2 – HAVANA

Havana meriterebbe anche una settimana intera volendo, ma con una buona guida si riescono a vedre la Habana Vieja e le cose più importanti tra cui Malecon, Piazza della Rivoluzione ecc…

Noi abbiamo avuto la fortuna di avere un amico che ci ha portati in giro per tutta la giornata e siamo riusciti ad ottimizzare i tempi alla grande. Abbiamo camminato per le viuzze della città vecchia, preso taxi, passeggiato lungo il Malecon e molto altro.

itinerario di 15 giorni a cuba havana capitolio

Tips: andate a mangiare da Los Nardos, di fronte al Capitolio! Prezzi bassissimi e piatti enormi e squisiti!

Giorni 3 e 4 – VINALES

Tappa obbligatoria della metà centro-occidentale dell’isola è sicuramente la splendida e verde Valle di Vinales. La potete raggiungere in circa 4 ore di autobus Viazul oppure in 2 ore e 30 mediante i taxi particular.

La città in se è molto carina e vivace, con case particular coloratissime dotate di patii e sedie a dondolo, ma i dintorni sono ancora più belli!

itinerario di 15 giorni a cuba vinales vallata

Tips: non perdete l’occasione di visitare la valle in sella ad un cavallo! Visiterete le piantagioni di tabacco, del caffè, un lago dove potervi rinfrescare con una nuotata, una grotta e tanti tanti paesaggi bellissimi. L’escursione dura circa 5 ore e costa dai 15 ai 25 cuc a persona, esclusi 2cuc a persona per l’ingresso e visita alla grotta con guida. Volendo lo si può fare anche a piedi ma diventa ovviamente più lungo ed impegnativo (soprattutto se magari ha piovuto qualche giorno prima, troverete le vie piene di melma). Dopo la gita in sella al vostro destriero potrete dedicare il resto della giornata a passeggiare per Vinales, bere un mojito rinfrescate in uno dei bar di via Cisneros e visitare il giardino botanico che trovate alla fine del paese.

Se nè il cavallo nè le lunghe camminate fanno per voi allora potrete decidere di fare un tour in autobus con l’hop-on hop-off, che collgea i siti più importanti e 5cuc al giorno a persona.

Tips: Un’altra giornata la potete dedicare alla visita del Mural De La Prehistoria e del Mirador da cui si gode di una vista mozzafiato sull’intera vallata. 

Giorno 5 – CAYO JUTIAS

Se vi fermate a Vinales tenete in considerazione un giorno in più per dedicarlo al mare. A 55 km infatti si trova un Cayo Jutias, paradisiaco, con acqua turchese e cristallina, che vi catapulterà in un’atmosfera da veri corsari.

Il costo per raggiungere il cayo varia dalle 50cuc a taxi (da dividere nel caso lo condividiate con altri turisti) alle 22cuc a persona nel caso in cui invece decidiate di optare per un escursione organizzata (da prenotare presso la stazione degli autobus viazul).

cayo jutias mangrovie

Tips: Per avere maggiori informazioni e scoprire la chicca

leggete il mio articolo –> Cayo Jutias 

[In alternativa a Cayo Jutias ci sarebbe anche Cayo Levisa, più battuto e grande. Qui troverete anche un resort ed avrete quindi anche la possibilità di soggiornarvi. Per arrivare a Cayo Levisa bisognerà prendere un taxi fino a Palma Rbia che dista 50km da Vinales e poi prendere le imbarcazioni che dalle 10 alle 18 fanno la tratta da e verso l’isola per circa 25 cuc a persona.]

Giorno 6 – CIENFUEGOS

Cienfuegos è una città un po’ sottovalutata. Si, vero, a parte il Parque Hosé Martì non offre molto però vale la pena fermarsi almeno una notte. I dintorni della città sono fantastici e poi,  da Vinales/Havana a Trinidad, Cienfuegos è di strada.

cienfuegos

Tips: Prendete una biciletta tuk tuk ed andate fino a Punta Gorda ad ammirare il tramonto o concedentevi un’escursione a El Nicho.

Giorno 7 – TRINIDAD

Trinidad è un vero e proprio gioellino da non perdere!

Strade ciottolate, viuzze, un tripudio di colori e musica ad ogni angolo.

itinerario di 15 giorni a cuba trinidad

Tips: assaggiate la Canchànchara, un cocktail tipico di Trinidad con rum, miele, limone e acqua!

Giorno 8 – PLAYA ANCON

Se vi trovate a Trinidad dedicate almeno mezza giornata alla spiaggia di sabbia dorata che si trova a soli 12 km a sud della città.

PLAYA ANCON

Tips: per avere maggiori informazioni e ricevere ulteriori consigli

leggete il mio articolo — > Playa Ancòn

Giorno 9 – TINIDAD – Valle de Los Ingenios

Nei dintorni di Trinidad oltre che alla bella Playa Ancon si trova anche la suggestiva Valle de Los Ingenios a cui potrete dedicare una visita di poco più di mezza giornata. Si raggiunge a bordo di un vecchio treno a vapore che parte dalla stazione di Trinidad e si snoda lento tra le verdi piantagioni di canna da zucchero. Costo: 10 cuc a persona per un tempo complessivo tra visite e viaggio di circa 5 ore e 30.

valle de los ingenios treno

Tips: se volete saperne di più su questa escursione suggestiva

leggete il mio articolo –> Valle de Los Ingenios

Giorni 10 – 13-  CAYO GUILLERMO/CAYO COCO/CAYO SANTA MARIA

E’ ora di un po’ di vero relax al mare, per riposarsi prima del rientro!

Sulla costa opposta, a nord-est di Trinidad si trovano infatti alcuni dei cayos più belli tra cui, in ordine, Cayo Coco, Cayo Guillermo e Cayo Santa Maria. Potrete sceglierne uno per stare più rilassati o potrete anche decidere di vederli tutti, la scelta sta voi. Meritano tutti.

itinerario di 15 giorni a cuba cayo guillermo

Tips: Noi abbiamo scelto di visitarne due, per curiosità e per avere un visuale più ampia di quello che l’isla bonita ha da offrifre, nonostante questo abbia però alzato un po’ i costi ed i tempi. Cayo Coco e Cayo Guillermo sono infatti collegati per cui non c’è nessun problema a spostarsi dall’uno verso l’altro e viceversa; le cose però cambiano se prendiamo in considerazione Cayo Coco o Guillermo e Cayo Santa Maria, come abbiamo fatto noi, che non sono collegati neanche da trasporti via mare (abbastanza assurdo dato che in linea d’aria distano si e no 20 minuti di barca). Per raggiungere Cayo Santa Maria quindi da Cayo Coco o Guillermo, bisogna prendere un taxi e passare per la terraferma facendo un giro un po’ del cavolo, spendendo tempo e denaro, 100 cuc a taxi per circa 3 ore e mezza di viaggio. 

Giorno 14 – LIBERO [SANTA CLARA – VARADERO]

Dai vari Cayos sulla strada che torna verso l’Havana si trova Santa Clara che ospita il famosissimo monumento del Che.

monumento Che santa clara

Avete più opzioni per questa giornata: potrete soggiornare una notte in più sui cayos per godervi il mare fino all’ultimo, spezzare il viaggio del ritorno soggiornando una notte a Santa Clara o semplicemente fermarvici per un sosta per fare delle foto, oppure ancora soggiornare a Varadero o Playa de l’Este o di nuovo all’Havana. Le scelte sono varie!

Noi, curiosi di vedere con i nostri occhi la tanto decantata ma altrettanto denigrata Varadero, abbiamo deciso di recarci proprio qui, fermandoci per una pausa foto al monumento del Che a Santa Clara.

A noi Varadero non ha fatto impazzire, ma il mare e la spiaggia ci sono piaciuti di più di Playa Ancon!

Giorno 15  – Rientro

A seconda dell’ora del vostro aereo potrete optare per un’ultima visita dell’Havana o di Santa Clara o di un’ultima mattinata di relax in spiaggia! Fate vobis 🙂


 

Come sempre, sono a disposizione per domande, dubbi, suggerimenti.. per cui per qualsiasi cosa non esitate a contattarmi tramite un commento a questo articolo

o mandando una mail a info@guendastravels.it

Spero che questo itinerario di 15 a cuba possa esservi d’aiuto! 🙂

cuba guendastravels

 

10 thoughts on “Itinerario di 15 giorni a Cuba: la zona centro-occidentale

  1. Ho apprezzato moltissimo i tuoi consigli di viaggio a Cuba. Io parto la prox settimana e farò un giro molto simile. Puoi cortesemente segnalarmi dove hai dormito dal 10 al 13, Cayo Guillermo o in altra località vicina? in resort o in casa particular? dove hai prenotato?

    Grazie

    Corrado e Franca

    1. Ciao Corrado! Che invidia ! Ci tornerei volentieri ! Noi abbiamo fatto 4 giorni ai cayo di cui 2 a Cayo Guillermo al Gran Caribe Club (ex Villa Cojimar) e 2 a Cayo Santa Maria al Valentin Perla Blanca. Il primo prenotato su booking il secondo direttamente sul sito del Resort. Sui cayo non esistono case particular ma solo Resort. L’alternativa sarebbe alloggiare in località vicine ma personalmente lo sconsiglio perché si perde troppo tempo (distano minimo 1/1.30 di auto) e non è semplicissimo trovare dei taxi. Si trovano comunque buone offerte per i Resort per cui dacci un occhio tramite le varie piattaforme booking ecc.. Se hai bisogno di aiuto o hai altre domande chiedi pure! 🙂

      1. Ciao!
        Complimenti per il blog e grazie perche ci sta aiutando tantissimo! 🙂 Io e il mio ragazzo partiamo anche a Cuba il 27.1. e faremo un viaggio simile al tuo. Pero abbiamo una domanda: cosa vuole dire una buona offerta a Cayo Coco? Di che prezzi parliamo piu o meno?

        Dato che non vogliamo spendere troppo, pensavamo di dormire solo una notte a Cayo Coco / oppure Cayo Guillermo. Quale dei due e piu bello secondo te?
        E ci interessa la tua esperienza riguardo gli Hotel /resort (ore di check in / Check out, cibo …)

        Grazie di tutto, sei un ottima guida, altro che Lonely Planet! 😉

        by, Kaja e Maksim

  2. ciao,
    complimenti (e grazie) per il tuo diario di viaggio.

    Io e mio marito partiremo il 20 e la nostra idea è simile quanto da te descritto, con la differenza che vorremmo trascorrere gli ultimi giorni a varadero, passando quindi da santa clara durante lo spostamento da trinidad.

    La mia perplessità più grande è per lo spostamento da vinales a cienfuegos, che da quanto ho letto porta via praticamente quasi una giornata con viazul
    hai qualche suggerimento?
    e a cienfuegos cosa mi consiglieresti di vedere? e quanto tempo sostare?
    considerando che in tutto avremo 14gg di cui 3 havana, penso almeno un paio a vinales e 5 a varadero per goderci il nulla far niente…

    grazie

    1. Ciao Anita!
      Da Vinales a Cienfuegos non c’è molto altro da fare.. i tempi sono quelli (e semplicemente perche da vinales la strada torna indietro praticamente quasi fino all’Havana). In taxi particular state un po’ più stretti e senza aria condizionata ma risparmiate un po’ di tempo.. noi infatti abbiamo preso il taxi particular.
      A Cienfuegos noi siamo rimasti una sola notte perchè in realtà io non volevo neanche metterla nell’itinerario.. bellina ma non c’è troppo da vedere oltre alla piazza ed al malecon quindi a noi il pomeriggio/sera in cui siamo arrivati e la mattina seguente prima di riprendere il taxi son bastati.
      Tieni presente che da Cienfuegos c’è la bellissima escursione da fare ad el Nicho, noi l’abbiamo saltata per questione di tempi.

      Io farei 3 havana, 2/3 Vinales (di modo da poter fare 1 giorno intero nella valle+ 1 giorno intero a cayo jutias), e farei cienfuegos e trinidad + 5 varadero. dovresti starci benissimo!

      Fammi sapere se hai altri dubbi!

  3. Ciao! Complimenti per il blog! Veramente utile ed esaustivo! Io andro’ a Cuba 10 gg! Faro’ sicuramente Havana-Cienfuegos(che serve solo per spezzare il viaggio quindi max un pomeriggio)-Trinidad e poi sono molto indecisa tra i Cayos: Santa Maria e Cayo Guillermo (2 Notti). Tu che sei stata in entrambi cosa mi consiglieresti? A dir la verita’ mi piacerebbe aggiungere anche Vinales ma non so se ce la faccio con il tempo perche’ è lontana da Trinidad!Grazie in anticipo

    1. Ciao Ilaria, benvenuta sul mio blog di viaggi e grazie 🙂
      Le spiagge dei due cayo sono differenti, Cayo Santa Maria è più grossa ed il mare quasi sempre più o meno mosso (noi ci siamo stati 2 giorni ma ci hanno detto che è quasi sempre così), Cayo Guillermo invece dove eravamo noi era calmissimo con spiagge meno larghe. Io a doverci tornare, tornerei a Cayo Guillermo, senza dubbio.
      Se hai altre domande io sono qui 🙂
      Guenda

  4. Ciao!!complimenti, il tuo blog mi piace moltissimo!
    faremo lo stesso tour il mese prossimo io ed il mio ragazzo, vorremmo utilizzare i taxi collettivi come avete fatto voi.
    Ho due grossi dubbi, negli spostamenti “grossi” come Cayo Guillermo-Varadero siete riusciti a fermarvi a Santa Clara chiedendolo al tassista?o avete preso prima un taxi per Santa Clara e poi più tardi uno per Varadero?
    Idem da Vinales a Trinidad, mi piacerebbe fare una mini sosta a Playa Larga o Cienfuegos, ma con i taxi collettivi come si fa?devono essere d’accordo gli altri viaggiatori?Hia mai preso taxi privati quando avevi particolari esigenza come queste?
    Grazieee, Monica

    1. Ciao Monica,
      Benvenuta sul mio blog di viaggi e complimenti per la scelta, Cuba è splendida!
      Si, noi da Cayo Santa Maria a Varadero ci siamo fermati a Santa Clara al monumento del Che, giusto il tempo di guardarci intorno e fare due foto 15 minuti circa insomma. Noi l’avevamo chiesto al tassista già quando avevamo prenotato e non ci sono stati problemi.
      Da Vinales a Trinidad invece la vedo più dura fermarsi a Cienfuegos (che comunque vedreste passandoci in macchina nel caso aveste dei passeggeri che si recano li a bordo) o Playa Larga, perché non sarebbe una sosta così rapida ed ovviamente dovrebbero essere tutti d’accordo. Se il tempo ve lo permette fate una notte a Cienfuegos e risolvete. Però non saprei al 100%, non avendo avuto questa esigenza, dovete provare a chiedere nel momento in cui riservate il posto in taxi particular.
      No taxi privati mai. È capitato che fossimo da soli in macchina ma non si trattava di un taxi privato.
      Se hai altre domande io sono qui 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*